We CAN for Human Rights Speech

We CAN for Human Rights Speech

Da Febbraio 2020 a Gennaio 2022, APICE sarà impegnata nel progetto WE CAN for Human Rights Speech, promosso dall’Unità Anti-Discriminazione del Consiglio d’Europa e che ci vede partner insieme a: ActiveWatch (Romania), Neue Deutsche Medienmacher e.V. – NdM (Germania) e CEJI. Il progetto è stato finanziato nell’ambito del Rights, Equality and Citizenship Programme 2014-2020 DG JUST della Commissione Europea.

Quali sono gli obiettivi del progetto?

  • Aiutare le organizzazioni e i giovani attivisti a contrastare i discorsi d’odio e a diventare più efficaci, fornendogli strumenti facili da utilizzare (sviluppati attraverso la ricerca e semplificati e aggiornati rispetto ad alcuni dei materiali sviluppati dal No Hate Speech Movement) e corsi di formazione.
  • Consolidare la cooperazione tra queste organizzazioni e tra gli attivisti a livello europeo, aiutandoli a sviluppare nuovi partenariati con le compagnie dei social media, con altre reti e ONG e autorità nazionali.

Cosa farà il progetto?

  • Ricerca sull’identificazione di situazioni che possano provocare con maggiore probabilità ondate di discorsi d’odio e sui tempi e i modi per impegnarsi nello sviluppo di contronarrazioni e narrazioni alternative ottenendo l’impatto migliore. I risultati aiuteranno gli attivisti e le ONG ad essere preparati e più efficaci nelle loro azioni.
  • Sviluppo di toolkit e corsi di formazione per analizzare i discorsi d’odio, di narrazioni basate sui diritti umani e di strategie comunicative.
  • Organizzazione di corsi di formazione per formatori
  • Organizzazione di seminari tematici sui modi di contronarrare alcune delle forme più frequenti di discorso d’odio, quali quelli di matrice antisemita, antimusulmana e antizigana.
  • Lancio e monitoraggio di brevi campagne di narrazioni basate sui diritti umani.

Quanto durerà il progetto? 

  • Da Febbraio 2020 a Gennaio 2022

Per saperne di più consultate la pagina ufficiale del Consiglio d’Europa o scriveteci a apice.ue@gmail.com.