Sportello Metropolitano “Erasmus Giovani Imprenditori”

La Città Metropolitana di Reggio Calabria, Settore 5, nell’ambito delle sue competenze e funzioni in materia di Politiche Giovanili e Politiche Europee, vuole promuovere e supportare la partecipazione di giovani imprenditori e imprenditrici dell’area metropolitana di RC ad un Programma Europeo molto interessante e poco o nulla sfruttato sul nostro territorio: Erasmus per Giovani Imprenditori.

Erasmus per giovani Imprenditori è un Programma di scambio transfrontaliero che offre ai nuovi imprenditori – o aspiranti tali – l’opportunità di imparare i segreti del mestiere da professionisti già affermati che gestiscono piccole o medie imprese in un altro paese partecipante al programma. Lo scambio di esperienze avviene nell’ambito di un periodo da 1 a 6 mesi, presso la sede dell’imprenditore esperto, il quale aiuta il nuovo imprenditore ad acquisire le competenze necessarie a gestire una piccola impresa. L’imprenditore ospitante ha l’occasione di considerare la propria attività sotto nuovi punti di vista, collaborare con partner stranieri e informarsi circa nuovi mercati.

Erasmus Giovani Imprenditori nasce nel 2009, in 10 anni di attività ha fatto muovere circa 10.000 Giovani imprenditori da tutti i paesi UE e l’Italia è il paese che ha partecipato di più: oltre 2.000 giovani imprenditori italiani hanno realizzato un periodo di Erasmus in azienda all’estero e circa e circa 1.200
aziende hanno ospitato circa 2000 giovani imprenditori da altri paesi. l’Italia è la terza meta preferita, dopo Spagna e Germania, ma la prima per numero di aziende ospitanti, con maggiore concentrazione in Veneto.
In questo panorama, la Città Metropolitana di Reggio Calabria, in collaborazione con APICE – Agenzia di  promozione Integrata per i Cittadini in Europa, ha deciso di istituire lo “Sportello Metropolitano – Erasmus Giovani Imprenditori” per fare in modo che anche da Reggio Calabria giovani imprenditori e giovani
imprenditrici possano utilizzare questa opportunità, completamente finanziata con fondi UE, nel momento in cui decidono di avviare una propria impresa.

Si tratta di un progetto pilota, in quanto questa è una iniziativa che non è mai stata testata in queste modalità non soltanto a Reggio Calabria ma nell’intera Regione Calabria! Il progetto prevede l’apertura dello Sportello Metropolitano ospitato presso gli uffici di APICE, con staff esperto e con esperienza internazionale pluriennale, che a partire dal 21 Febbraio 2020 e durante un anno riceverà e affiancherà giovani imprenditori e imprese Che vogliano candidarsi al programma.

La Commissione Europea erogherà un supporto mensile parametrato rispetto al paese di realizzazione estero in cui si svolge lo scambio del Giovane imprenditore (ad. es. un Giovane Imprenditore che effettui un periodo di scambio in Italia, nella Città Metropolitana di Reggio Calabria, riceve un sussidio di 900,00 euro al mese).

COME FRUIRE DI QUESTA OPPORTUNITÀ?

Tutti i Giovani Imprenditori dell’area Metropolitana possono accedere gratuitamente allo Sportello Metropolitano, presso gli Uffici APICE a Bocale, Strada Statale 106 n.675, previo appuntamento .

Il giorno settimanale di ricevimento è il Venerdì, dalle 10:00 alle 13:00 e dalle 15:00 alle 17:00.

Ogni variazione del giorno e dell’orario di ricevimento dell’utenza sarà tempestivamente comunicato su questo sito e sulla Pagina Facebook dello Sportello Metropolitano “Erasmus Giovani Imprenditori”.

In casi specifici, è possibile concordare un appuntamento al di fuori dell’orario di ricevimento su richiesta motivata dell’utente e secondo le disponibilità di APICE.

Per accede allo Sportello è necessario prenotare un appuntamento attraverso la compilazione dell’apposito Modulo Online.

I tempi di attesa che intercorrono dalla richiesta di prenotazione al verificarsi del primo appuntamento sono attualmente stimati in 7-10 giorni.

Per preparare un/a Giovane Imprenditore/Imprenditrice all’esperienza internazionale di Erasmus Giovani Imprenditori saranno necessari diversi appuntamenti, a seconda della complessità del caso, tutti gratuiti e coperti dal progetto.

Per richiedere ulteriori informazioni invia una mail a smegi.rc@gmail.com.

QUALI SONO GLI OBIETTIVI DI QUESTA INIZIATIVA?
Con questo progetto pilota vogliamo:

  • supportare il percorso di candidatura e preparazione degli aspiranti imprenditori dell’area Metropolitana che vogliano partecipare al Programma;
  • supportare il percorso di candidatura di aziende dell’area Metropolitana che vogliano offrire periodi di scambio a giovani imprenditori di altri paesi;
  • promuovere il lavoro dello Sportello nell’area Metropolitana di Reggio Calabria e renderlo noto e fruibile a giovani imprenditori e imprese locali.
  • creare connessioni tra lo Sportello e gli altri Settori della Città Metropolitana che si occupano di inserimento professionale e sviluppo d’impresa.

CHE RISUTATI CI ATTENDIAMO DI OTTENERE?
Con questo progetto pilota vogliamo tra un anno:

  • aver fatto conoscere e utilizzare questa opportunità di mobilità per l’impresa, meno conosciuta o sconosciuta rispetto all’Erasmus classicamente inteso;
  • aver fatto partire giovani aspiranti imprenditori e imprenditrici del nostro territorio nel momento in cui stanno sviluppando il proprio Business plan in modo da strutturare imprese più competitive e che utilizzino metodi di lavoro innovativi rispetto al mercato esistente, in modo da avere avere più successo e contribuire al miglioramento del tessuto aziendale dell’area;
  • aver rafforzato le competenze linguistiche e interculturali dei giovani imprenditori e delle imprese locali ospitanti;
  • aver ospitato presso imprese del territorio aspiranti imprenditori europei, che quindi avranno vissuto nel nostro territorio rendendolo più internazionale e avranno sostenuto l’economia territoriale;
  • aver creato reti di cooperazione tra giovani imprenditori locali e imprese estere, per partecipare a futuri  progetti europei e per sviluppare strategie di impresa vincenti, che vadano a contrastare la disoccupazione
    e la necessità di emigrare altrove per poter lavorare.