“Re-Naturing”

Il mondo in cui viviamo ci offre continuamente stimoli e noi, per quanto a volte complicato, dobbiamo imparare ad interagire con essi in maniera equilibrata.

La natura è da sempre presente su questa Terra, il World Wide Web, invece, è un’invenzione relativamente recente, ma che cresce così velocemente da essere diventato – già da tempo – un elemento insostituibile della nostra società.

Partecipare allo Scambio Giovanile “Re-Naturing” (6-14/10/2018, Surami, Georgia) è stata una grande opportunità – per me e per gli altri partecipanti –  per riscoprire la bellezza nel connettersi alla natura, ma anche per riconsiderare l’uso che facciamo dei contenuti digitali.

Io e gli altri Rappresentanti Giovanili – provenienti da Georgia, Irlanda, Regno Unito e Albania – ci siamo impegnati per creare un percorso organico, che si concentrasse tanto sui contenuti quanto sulle esperienze. Ed ecco che prima ci stiamo accampando al Parco Nazionale della Georgia – facendo yoga nel bel mezzo della foresta, riscoprendo noi stessi disegnando mandala e raccontando storie intorno al fuoco –, e poi siamo di nuovo nella Youth House di Surami a fare attività non-formali su argomenti sensibili del mondo digitale, come Privacy, Cyberbullismo, Discorso d’Odio, etc.

Il progetto si è concluso, ma grazie alle competenze e agli strumenti acquisiti, noi continuiamo ad impegnarci per rendere le nostre vite – e le vite delle persone a noi vicine – ricche ed equilibrate.

Dal progetto abbiamo imparato che:

  • Non c’è bisogno di essere in vacanza per interagire con la natura.
  • Internet è uno strumento, e come tale, dev’essere usato
  • Per non avere rimpianti bisogna trarre il meglio da ciò che ci circonda e di cui troppo spesso sottovalutiamo l’importanza.

                                                                            “Antonio Spadaro”

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *